Chi siamo Forum PRIMA DI SPEGNERE LA LUCE DOMANI È UN ALTRO GIORNO

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da Carla Gaviraghi Carla Gaviraghi 3 mesi, 1 settimana fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #686
    Carla Gaviraghi
    Carla Gaviraghi
    Partecipante

    E’ sera, finalmente posso distendere le mie gambe stanche e doloranti. E’ il momento di ringraziare il mio Dio per avermi dato un letto comodo sul quale dormire e, come spesso mi accade a quest’ora, mi sento le lacrime scendere da sole dal viso. Non saprei elencare i motivi del mio pianto ma sono tanti: il dolore fisico, la tristezza di alcune situazioni della mia vita, lo scoraggiamento. Unica grande consolazione è vedermi nel letto accanto al mio Benedetta, la mia figlia terzogenita, disabile che è, potrei dire “la mia vita” nonostante tutto l’impegno che mi comporta, impegno non tanto fisico quanto emotivo. Ho altri tre figli ma lei è speciale, unica, Dopo aver versato lacrime, non so per quanto tempo, e aver pregato dicendo al Signore che la mia vita è solo e unicamente nelle Sue mani, mi addormento.

    Domani è un altro giorno….si ricomincia

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.